250 euro/anno x 6 anni

Perchè?

Nel gennaio 2017 nel corso della missione di C.R.E.S.CO. Odv presso l’ospedale di Chaaria nella contea del Meru, Kenya, incontriamo Erick, clinical officier.

Ci colpiscono le sue qualità tecniche e umane, la sua competenza e intuitività nella cura delle patologie più comuni, il suo animo sensibile verso i più deboli, la sua capacità di porsi come punto di riferimento per i colleghi meno esperti. Erick lavora sodo…

Ma Erick non è medico.

Per difficoltà economiche non è riuscito a realizzare il suo sogno di diventare dottore, sebbene abbia tutte le carte in regola per raggiungere questo traguardo. E’ nel salutarci che scopriamo questo suo grande desiderio, tanto grande che è disposto a lasciare il lavoro, un lavoro sicuro, per trasformarlo in realtà.

Il pensiero va alla nostra storia personale, a coloro che ci ha sostenuto durante i nostri studi: che avremmo fatto senza di loro? Come avremmo vissuto il non poter essere quello che abbiamo sempre sognato di essere, le persone che siamo ora?

E allora, perché non aiutare un giovane a rendere reale il suo sogno? Perché non sostenere la sua voglia di cambiamento, di crescita? Se Erick diventerà dottore, non cambierà solo la sua vita, ma anche quella dei tanti pazienti che incontrerà lungo il suo percorso professionale, in una terra, il Kenya, tuttora in grave carenza di personale medico. Noi ci crediamo, ci crediamo davvero!

Ma io cosa posso fare?

Erick, il beneficiario del progetto, sta già frequentando la scuola di Medicina e Chirurgia della Mount Kenya University da quest’autunno, con buoni risultati. Tale corso universitario avrà una durata di sei anni. Gli studi sono di buon livello, ma costosi, arrivando all’ammontare di circa 5000 euro all’anno, comprensivi di tasse d’iscrizione, vitto, alloggio e spese personali.

Quello che chiediamo a coloro che vorranno aderire è di versare 250 euro all’anno, pari a 20€ al mese, per i 6 anni di durata degli studi.

Come posso sapere che la mia donazione andrà a buon fine?

C.R.E.S.CO. Odv fa della trasparenza una regola base. I versamenti saranno tutti tracciati e il rendiconto economico disponibile ai sostenitori.

Erick ci manda i risultati degli esami e ci tiene aggiornati sui suoi progressi negli studi; durante le nostre missioni in Kenya, inoltre, andiamo a verificare di persona l’avanzamento del progetto.

Un altro sogno, poi, si sta facendo strada in noi: portare Erick in Italia per periodi di tirocinio durante le vacanze estive, in modo tale da condividere e scambiarci esperienze. Ma questa è un’altra storia..

Se vuoi sostenere Erick, non esitare a contattarci!

Pagina Sostegni